CNY PLN ZAR RUB AUD CAD CHF £ US$

Anghiari 1778

Chiedi al Proprietario

Prenota con il codice richiesta

Appartamenti in Agriturismo - Toscana - Arezzo - Anghiari

Posti letto disponibili nella struttura 10

Animali domestici ammessi

Lingue Parlate:

Inglese parlato Italiano parlato
Anghiari e dintorni

Appartamenti in Agriturismo: Anghiari e dintorni

Appartamenti in Agriturismo Anghiari e dintorni IL PAESE: ANGHIARI
Anghiari è un tranquillo paesino medievale che sorge sulle colline della provincia di Arezzo. Dalle antiche mura è possibile ammirare il paesaggio dell'Alta Valle del Tevere, zona ricca di storia e di grande valore artistico. Il visitatore rimane incantato dagli stretti vicoli del centro storico, dallo stupendo panorama che si può ammirare dall'antica via di ronda, dall'atmosfera particolare che si respira passeggiando per le tortuose vie della zona vecchia.
Anghiari ha ricevuto il marchio di qualità BANDIERA ARANCIONE del Touring Club Italiano, attribuito a soli 100 piccoli centri dell'entroterra italiano. Alcuni degli elementi chiave per ottenere questo riconoscimento sono la valorizzazione del patrimonio culturale, la tutela dell'ambiente, la cultura dell'ospitalità, la qualità della ricettività e della ristorazione.
Proprio ai piedi della collina fu combattuta nel 1440 la Battaglia di Anghiari tra i Fiorentini alleati con le armate pontificie e l'esercito milanese di Filippo Maria Visconti.
La battaglia venne raffigurata da Leonardo da Vinci in un grande affresco per la Sala del Cinquecento, all'interno di Palazzo Vecchio a Firenze. Questo capolavoro è purtroppo andato perduto. Ne rimangono solo alcuni schizzi preparatori e molte riproduzioni su tela e cartone, prodotte da vari artisti.
La famosa battaglia viene rievocata ogni anno con il Palio della Battaglia, manifestazione che si svolge nella piazza principale del paese e a cui partecipano i principali gruppi folkloristici della vallata. Altro evento importante in paese è la Mostra Mercato dell'Artigianato, allestita nei vicoli del centro storico ogni anno verso la fine di aprile.

Appartamenti in Agriturismo Anghiari e dintorni I DINTORNI DI ANGHIARI: cosa vedere l'Affittacamere Ca’ del Bocca rappresenta quindi un punto di partenza ideale per brevi gite in macchina alla scoperta della Valle del Tevere e dell'Italia Centrale. Inoltre, sorge in una zona ottimale per intraprendere escursioni a piedi, in bicicletta o a cavallo, alla scoperta della campagna toscana.
  • Cosa vedere nei dintorni:
    SANSEPOLCRO, che sorge a pochi chilometri da Anghiari, è un'incantevole cittadina dall'aspetto rinascimentale, dove case e palazzi si dipanano nelle viuzze tra antiche botteghe artigiane.


    Sansepolcro ha dato i natali al grande pittore Piero della Francesca ed è teatro ogni anno del Palio della Balestra, un'antica gara cavalleresca tra gli arcieri della città e quelli di Gubbio, nella cornice della bella Piazza Torre di Berta. Da visitare il Museo Civico, che accoglie opere di numerosi artisti. Diverse le opere del grande pittore locale, tra le quali la Madonna della Misericordia e la Resurrezione.
    MONTERCHI è un piccolo borgo medievale che si erge sulla cima di una collina. E' famoso per la Madonna del Parto di Piero della Francesca. Ultime novità: Dal 31 marzo al 22 luglio 2007: esposizione "Piero della Francesca e le corti italiane" nei paesi di Sansepolcro, Monterchi ed Arezzo. Opere del grande artista provenienti da tutto il mondo!
    AREZZO è una cittadella sobria ed elegante, avvolta da un'atmosfera impregnata della sua antica storia. La città ha assunto nel tempo un ruolo importante grazie alla posizione geografica privilegiata, sulla strada tra Roma e Firenze. I diversi stili architettonici compongono una struttura urbana armoniosa e affascinante, incorniciata da colline e campagne produttrici di vino pregiato.
    Già borgo etrusco, Arezzo diventa poi centro romano. Numerosi i reperti che si possono ammirare al Museo Archeologico Mecenate e all' Anfiteatro Romano.
    A partire dal Ducento fino alla fine del secolo, Arezzo è un importante comune. Una storia raccontata dalla scenografia offerta da Piazza Grande, riconoscibile nelle prime scene del film La vita è bella. La piazza è sede di un'importante mostra dell'artigianato e della manifestazione cavalleresca della Giostra del Saracino. Da visitare inoltre: il Duomo, con i suoi impressionanti giochi di luce delle vetrate cinquecentesche, la Chiesa di San Domenico, che ospita un famoso crocefisso ligneo di Cimabue, ma soprattutto la Chiesa di San Francesco, dove si possono ammirare gli affreschi di Piero della Francesca che raccontano la Leggenda della Vera Croce.

  • Il SANTUARIO DELLA VERNA è meta di pellegrinaggio religioso, perché San Francesco nel 1214 vi costruì alcune celle e nel 1139 vi ricevette le stimmate. L'eremo che si erge a 1130 metri di altezza, è raggiungibile salendo per la foresta, attraverso l'area protetta del Parco Nazionale. Tra le opere conservate si ricordano le terrecotte invetriate di Andrea della Robbia, il coro ligneo del Quattrocento e la Cappella delle reliquie di San Francesco.

    Chiedi al Proprietario

    Prenota con il codice richiesta