CNY PLN ZAR RUB AUD CAD CHF £ US$

Negrar in Valpolicella 1829

Chiedi al Proprietario

Prenota con il codice richiesta

Appartamenti in Agriturismo - Veneto - Verona - Negrar in valpolicella

Posti letto disponibili nella struttura 9  Min giorn. 55

Animali domestici ammessi Climatizzatore

Lingue Parlate:

Inglese parlato Tedesco parlato Francese parlato Italiano parlato
La Villa

Appartamenti in Agriturismo: La Villa

Esterno della villa
Esterno della villa


La villa padronale, posta in posizione prospiciente la bassa valle di Negrar in Valpolicella, è caratterizzata da eleganti linee compositive, incentrate sulla simmetria e sulla sobrietà delle decorazioni in tufo.
Elementi architettonici fondamentali nella caratterizzazione della facciata sono le aperture, ordinate in diverse forme e dimensioni, così da poter godere in pieno dell'atmosfera e del clima agreste.

Esterno della villa
Esterno della villa


Interessanti elementi decorativi, attinti da un linguaggio classicheggiante, incorniciano porte e finestre, alternando fregi lisci e frontoncini triangolari. La villa rappresenta un esempio di architettura ottocentesca, legata solo in parte all'antica tradizione edilizia di Villa Veneta.
Già dal Settecento, infatti, molti degli aspetti economici, che avevano influenzato nei secoli precedenti lo sviluppo di questa tipologia edilizia, mutano.

Esterno della villa
Esterno della villa


Le residenze padronali si trasformano, infatti, per lo più in dimore di villeggiatura, assolvono ad una funzione non più pratica, legata direttamente alla vita dei campi e alla gestione delle attività agricole, ma di diletto.
Il volume diventa quindi compatto, per distinguere nettamente gli ambienti padronali e residenziali, che si concentrano nella villa, rispetto agli annessi rustici adiacenti, che necessitano, invece, di un diretto scambio tra interno ed esterno.

Giardino
Giardino


Incornicia la villa un elegante giardino, elaborato agli inizi del Novecento, in cui coesistono armoniosamente diversi elementi paesaggistici legati alla tradizione del "vivere in villa": la tradizione classica italiana, gli spunti romantici del giardino all'inglese e la caratterizzazione locale.
Siepi di bosso, l'arbusto privilegiato in tutti i giardini all'italiana, sono declinate in armoniosi disegni geometrici, creando così percorsi regolari, che accompagnano il visitatore verso scorci prospettici che riuniscono in un solo sguardo tutta la proprietà.
I camminamenti sono affiancati da piante di agrumi, riprendendo così l'usanza di associare a piante ed essenze locali, fioriture tipiche del Mediterraneo. Questa fu, infatti, una caratteristica legata alla tradizione paesaggistica veronese, dove, grazie al clima mite garantito dalla vicinanza con il Lago di Garda, era possibile creare "cedrare" anche nelle zone collinari.
Funge da quinta, infine, uno scorcio della Valpolicella e del suo territorio, ammirabile dal piccolo belvedere sul limitare del giardino, in posizione protetta dalla folta vegetazione.

Chiedi al Proprietario

Prenota con il codice richiesta