Cosa mangiare in Toscana: i piatti tipici


Piatti tipici da provare durante la tua vacanza in Toscana

  • Cancella Date [X]
  • 2 Adulti
    0 Bambini

da 20 anni selezioniamo i migliori Agriturismo, B&B e Ville per la tua vacanza a contatto con la natura!

  • Info e Descrizione

    • Se ha hai scelto la Toscana come meta delle tue vacanze, siamo sicuri che uno dei motivi è la bontà della cucina tipica di questa regione. La cucina toscana è una cucina povera, fatta di ingredienti semplici e genuini, primo fra tutti il pane, rigorosamente senza sale, utilizzato raffermo in ... Vedi altro

Strutture in evidenza - Agriturismi dove assaggiare piatti tipici toscani

Vedi gli articoli correlati - Agriturismi dove assaggiare piatti tipici toscani

Lasciati consigliare!

Consulta la nostra lista completa degli spunti di viaggio

Info e Descrizione

Se ha hai scelto la Toscana come meta delle tue vacanze, siamo sicuri che uno dei motivi è la bontà della cucina tipica di questa regione. La cucina toscana è una cucina povera, fatta di ingredienti semplici e genuini, primo fra tutti il pane, rigorosamente senza sale, utilizzato raffermo in molte ricette. Sul nostro sito puoi trovare un'ampia offerta di Agriturismi con ristorante in cui assaggiare piatti e prodotti tipici e Agriturismo con corsi di cucina in cui, oltre a mangiare potrai imparare a cucinare le ricette della tradizione toscana. Intanto noi ti suggeriamo alcuni piatti da provare durante la tua vacanza in Toscana.

Fettunta

La fettunta è un antipasto classico della cucina toscana. Consiste in una fetta di pane arrostita, strusciata con uno spicchio d’aglio e irrorata di olio extravergine di oliva. Semplice e buonissima,specialmente con l'olio nuovo appena franto, è adatta a tutte le stagioni.

Crostini toscani

I crostini toscani sono un altro famoso antipasto toscano.Sono fatti con pane toscano e salsa di fegatini di pollo. Questa è una tipica ricetta contadina diffusa in tutta la Toscana. Per prepararlo si usano i fegatini di pollo macinati e messi in padella a rosolare su una base di soffritto e sfumati col vino.

Tortelli maremmani

Piatto tipico della Maremma e di tutta la provincia Grosseto. I tortelli maremmani sono preparati con pasta sfoglia e riempiti con ricotta, spinaci o altre erbe di campo cotte e noce moscata. E'un piatto ricco, saporito e gustoso, solitamente servito condito con ragù di carne maremmana o di cinghiale, oppure con burro e salvia e pecorino grattugiato.

Ribollita

Piatto di origine contadina tipico delle zone di Pisa, Firenze e Arezzo. La ribollita è una zuppa di pane raffermo e verdure che prende il nome proprio dal fatto che in origine veniva preparata in abbondanza e riscaldata più volte nei giorni seguenti. Tra gli ingredienti principali vi sono il cavolo verza e il cavolo nero a cui vengono aggiunti il pane raffermo, i fagioli e le patate.

Panzanella

La panzanella è un piatto fresco ed estivo preparato con pane raffermo toscano lasciato prima in ammollo nell’acqua, poi strizzato e mescolato con pomodori, cetrioli, insalata, cipolla rossa, basilico, olio extravergine di oliva, aceto di vino rosso e sale. E' un piatto semplice e molto gustoso da mangiare freddo.

Pappa al pomodoro

Di origine contadina, la pappa al pomodoro è' uno dei piatti più semplici e uno dei più buoni della cucina toscana. Viene preparata con pane toscano raffermo, sugo di pomodoro, aglio o cipolla, basilico e olio extravergine di oliva. Originario della zona di Siena, si trova in tutta la regione. Ottima d’inverno, può essere gustata anche tiepida in primavera ed estate.

Cacciucco

Se ti trovi in zona Livorno non puoi non assaggiare il cacciucco, tipico piatto toscano a base di pesce. Si tratta di una zuppa tradizionale fatta con diversi tipi di pesce tra cui molluschi, crostacei, seppie, polpi ed altre varietà di pesce povero che vengono adagiati su fette di pane abbrustolito a cui si aggiunge salsa di pomodoro.

Bistecca alla fiorentina

La bistecca fiorentina è uno dei piatti più conosciuti della cucina toscana che consiste in un taglio di carne di almeno 800 grammi di razza chianina, alto almeno 3/4 cm e con l'osso, cotto sulla brace o sulla griglia “al sangue”. Una bistecca cotta al punto giusto è croccante all’esterno e morbida e succosa all’interno.

Trippa alla fiorentina

La trippa è un piatto tipico della cucina fiorentina preparato con la parte dei primo e del secondo stomaco del bovino. Si prepara tagliando la trippa cotta a striscioline e unendola a un soffritto di cipolle, carote, sedano e aglio a cui si aggiungono poi sale, pepe e pomodori pelati e si lascia cuocere a fuoco molto basso. Viene servita calda con un filo d'olio e spolverata con parmigiano grattugiato.

Panino col lampredotto

Tipico della zona di Firenze, Prato e Pistoia, il lampredotto è un insieme di frattaglie che si ricava dallo stomaco dei ruminanti. Viene bollito a lungo in brodo e utilizzato per farcire il panino, solitamente una rosetta, con sale e pepe o con salsa verde e salsa piccante.

Torta di ceci

Diffusa nelle zone di Pisa dove è chiamata cecìna e di Livorno, dove è invece chiamata semplicemente torta o cinque e cinque per il fatto che quando per sfamarsi con poco si compravano 5 lire di torta dentro 5 lire di pane. Si usa mangiarla dentro una focaccia aperta a metà e riempita con qualche etto di torta con l’aggiunta di un’ abbondante spolverata di pepe. E' una torta bassa a base di ceci, olio, acqua e sale che viene cotta in grosse padelle di rame in forni a legna. Croccante fuori e morbidissima dentro è uno dei piatti più gustosi che puoi trovare in Toscana.

Castagnaccio

Il castagnaccio è un dolce tipicamente autunnale ottenuto facendo cuocere nel forno un impasto di farina di castagne, acqua, olio extravergine di oliva, pinoli e rosmarino. In alcune ricette vengono aggiunti anche uvetta, noci, scorza di arancia o frutta secca.

Guarda sul nostro sito l'offerta di Agriturismo, B&B, Case Vacanze e Appartamenti in Toscana per la tua vacanza all'insegna del buon cibo!